Il Radiographer riconosciuto Professione intellettuale e scientifica anche dalla Commissione europea

Roma, 14 maggio 2018

Il Radiographer riconosciuto Professione intellettuale e scientifica anche dalla Commissione europea

Gentile collega,

dopo anni di lavoro di EFRS, l’ESCO ha inserito la nostra professione nel gruppo 2 dell’ISCO-08, cioè tra le professioni intellettuali e scientifiche, e non più tra le professioni tecniche intermedie (gruppo 3).

ESCO è la classificazione europea di abilità/competenze, qualifiche e occupazioni.

Già nell’ottobre 2017 ESCO avevo inserito nel nomenclatore i termini diagnostic radiographer, nuclear medicine radiographer e therapeutic radiographer.

Ringraziamo i colleghi che si sono adoperati per tali risultati, solo apparentemente formali, in realtà indicativi di una crescente autorevolezza e di una ben distinta identità professionale del tecnico di radiologia.

Cordiali saluti.

Federazione nazionale Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica
e delle professioni sanitarie Tecniche, della riabilitazione e della prevenzione

Comments are closed.